QI GONG

QI GONG

Esercizi di respirazione o Tuna (esalazione – inalazione), chiamato anche Dao Yin (ginnastica per guidare gli arti) o Lian Qi (allenare l’energia vitale), è stato in epoche antiche parte essenziale della ricerca della longevità sia come tecnica di esercizio respiratorio per prevenire e curare le malattie rinforzando il fisico, sia come una procedura importante della medicina riabilitativa.
Il Qi, energia vitale, non indica solo l’aria respirata ma anche il Qi originario, cioè l’energia originale presente nell’organismo umano.L’esperienza ha dimostrato che l’abbondanza di Qi originario è il fattore energetico fondamentale per vincere le malattie e per godere di buona salute, per cui la Medicina tradizionale cinese (M.T.C.) dà molta importanza a coltivarlo e a rinforzarlo. Il Qi Gong ha una storia lunga più di 23 secoli. “Il Canone di medicina interna dell’Imperatore Giallo”, il più antico testo di medicina cinese ancora esistente, scritto durante il periodo dei Regni combattenti nel 4° secolo a.c. dice a proposito degli esercizi respiratori:
«Quando uno si sente completamente a suo agio, libero dai desideri e dalle ambizioni, sviluppa il Qi genuino, la sua mente si concentra e ogni malattia viene eliminata; si deve respirare il Qi spirituale concentrando la mente e rilassando i muscoli all’unisono.»

Nella Scuola è stato strutturato un corso denominato “Taiji Qi Gong” pensato per i neofiti e per gli allievi che hanno il piacere di studiare gli aspetti energetici e meditativi delle pratiche sottili, che combinano la arti della Meditazione, del Qi Gong e del Taiji;

Per la pratica é consigliato un abbigliamento comodo di tessuto naturale e delle scarpette ginniche morbide con la suola bassa, Ragusa il martedì e giovedì ore 20:15, Chiaramonte G. il lunedì e mercoledì ore 18:00…